CORSI PARTECIPATI LIVE 

APRILE < MAGGIO 2024

OLTRE L'AULA - ESPLORANDO I GIOCHI COLLABORATIVI

Condotto da Christian Mancini

"Se le formiche si mettono d'accordo possono spostare un Elefante."  

Perché La somma è più delle sue singole parti (1+1=3)

Un gruppo unito dalle circostanze (come ad esempio accade a scuola) funziona meglio quando le persone possono cercare, scegliere, dichiarare e condividere uno scopo comune e in cui ogni membro allo stesso tempo trova spazio e supporto per essere "sé così". Prendere posizione, donarsi agli altri e al bene comune è un esperienza importante.DIRE CHE UN GIOVANE A SCUOLA NON SIA ABBASTANZA MATURO PER STARE CENTRATO NEL GRUPPO È COME DIRE "NON È NATO PRONTO". In questo primo ciclo di webinar possiamo riflettere insieme su come facilitare il miglioramento dell'esperienza di gruppo per chiunque ne faccia parte.


Costruire un senso di comunità e promuovere la collaborazione, l'intesa e la complicità all'interno di un gruppo è fondamentale per il benessere di tutte le persone e la premessa fondamentale per generare un ambiente di apprendimento positivo. Oltre ad una serie di attività desidero sviluppare insieme a voi la conoscenza e la comprensione del modello della Psicoterapeuta ed educatrice tedesca Ruth Cohn "Theme-Centered Interaction". Si tratta du un modello di crescita multidimensionale sviluppato per accompagnare le persone con cui lavorate a migliorare le relazioni e l'intesa tra loro stando all'interno di un processo di lavoro di gruppo. 


Alla base

Qualcosa di importante, la pandemia da Covid-19 lo ha dimostrato prepotentemente: il distanziamento sociale imposto ha generato messaggi oppressivi ed apprendimenti disfunzionali nei bambini, essendo stato applicato dalla leadership sanitario-scientifica, soprattutto nella prima fase del lockdown, un’ideale di sicurezza misurabile in metri.


Per adattarsi allo stato di emergenza e poter riaprire, la scuola ha tradotto in unità di misura i rapporti tra compagni di classe, tra cui diventava impossibile avvicinarsi, toccare e toccarsi, oltre che guardarsi interamente in volto. Inoltre, le conseguenze della didattica a distanza hanno messo in luce l’indispensabilità che assumono le relazioni per la crescita e l’autodeterminazione dell’individuo; i rapporti educativi chiedono ora di essere rivalutati alla luce di un nuovo paradigma olistico-scientifico dove spirito, corpo, emozioni e pensiero sono da considerare un tutt’uno. La visione obsoleta della tradizionale formazione scolastica basata sulla valutazione, sull’errore vissuto in maniera critica ed esasperante e non come momento creativo, sulla competizione a base conflittuale, sul risultato finale e non sul processo, deve essere superata in maniera definitiva. 


Di fatti, l’attuale sistema scolastico, ormai anacronistico, ci ha sempre indotto a credere che la sede dell’apprendimento sia il risultato, quando invece l’apprendimento – e dunque la crescita – ha sede nel processo. Ed è proprio sul processo che si focalizza l’apprendimento in ottica esperienziale, un modello educativo in cui viene rispettato il bisogno di tempo e di lentezza dei processi, in cui viene tutelato il coinvolgimento della persona, ma soprattutto promosso uno spazio, umano e fisico, che permetta a ciascun singolo all’interno di un gruppo libertà di azione, di espressione e di sentire. In un contesto simile, tutti sono incoraggiati a sentirsi a proprio agio e a non aver paura, in particolare, della complessità della relazione con gli altri, perché è appunto attraverso le relazioni che è possibile imparare. 


Modalità di lavoro

Sappiamo che si impara *facendo*, quindi sará una formazione esperienziale e interattiva e di volta in volta verranno proposte delle attività da svolgere autonomamente tra un incontro e l’altro. 

CALENDARIO 

Created with Sketch.

1° incontro 25.03.2024 Orario: 18:00 - 20:00 

2° incontro 10.04.2024 Orario: 18:00 - 20:00 

3° incontro 23.04.2024 Orario: 18:00 - 20:00 

4° incontro 08.05.2024 Orario: 18:00 - 20:00

gli incontri si svolgeranno sulla piattaforma della scuola.

Non puoi a un incontro?

Saranno registrati in video e messi temporaneamente a disposizione le parti teoriche insieme ad alcune guide per fare gli esercizi individuali. Non saranno registrate le discussioni e riflessioni in plenaria, ne i lavori in sottogruppi e certamente sono disponibile in seguito a un accordo a una telefonata. Potrete registrarmi le vostre osservazioni, domande e curiosità in un messaggio What'sApp e vi risponderò in tempi brevi nell'intenzione di supportarvi.

PROGRAMMA

Created with Sketch.

Teoria e pratica dell’Apprendimento Esperienziale

Conoscere i principali stili di apprendimento 
Outdoor Education (Radici)

Modelli concettuali per il lavoro con i gruppi

Modelli dinamici per sostenere le relazioni nei gruppi

A ogni incontro saranno presentate attività da riproporre.

Risorse utili online

COSTO

Created with Sketch.

120,00 € (Valido per una persona) 

Se lavorate nella stessa scuola o progetto e sarete davanti a uno schermo vi propongo 80,00 € a persona. 


Attestato

Il corso rilascia un attestato di partecipazione (a richiesta).